Home

Già con le mani in pasta, decido di seguire la traccia di un corso che Steve Blank terrà a gennaio a Stanford. Mi piacerebbe tanto frequentarlo, ma è a Stanford ed io sono a Lodi. No problem. Mi obblighero’ a rispettare i tempi, perchè avere dei tempi è fondamentale: se ci sono delle scadenze, vanno rispettate. Durante il corso non si imparerà a scrivere un Business Plan o come costruire un prodotto, ma a congegnare l’insieme prodotto/customer e disegnare (e testare) un Business Model in ogni sua parte (sono 9).

Chiaro che sia necessario partire con un’idea.  Io ne ho già una su cui sto lavorando da tempo. Non so se ripensarla, rivederla o semplificarla per adattarla allo scopo. Se mi metto a pensare ne trovo sicuramente altre. Esistono delle metodologie per innovare o trovare nuove soluzioni. Ogni tanto le riapplico a quello su cui lavoro per cercare nuove possibilità: è il pensiero orizzontale.

Attualmente sto cercando di farmi andare bene la mia idea originaria. Si basa sulla necessità di avere ordine. Come fare fronte al caos? al disordine che produciamo di continuo?

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...