Home

AeolianCon un po’ di ritardo rispetto alle milestone imposte da Steve Blank proseguiamo nel cammino. A dire il vero il tempo è poco, soprattutto con 2 figli e 2 lavori, ma si procede.

Il programma pubblicato sul blog di Steve Blank richiede per il completamento del primo step di leggere:

- Business Model Generation, pp. 118-119, 135-145, skim examples pp. 56-117
- Four Steps to the Epiphany Chapters 1-2
Quindi di proseguire le letture sul suo blog:

Per l’11 gennaio si sarebbero dovuti eseguire i seguenti compitini:

1. scrivere le 9 ipotesi previste dal Business Model Canvas.

Per Aeolian c’è ancora qualche dubbio su alcune ipotesi. Dovremmo chiarirli a giorni. Come Canvas ci siamo rifatti al modello proposto in “Running Lean” da Ash Maruya. Ho pubblicato un template su Google Docs.

2. Verificare:

- se vale la pena di avviare l’idea di business: avendo effettuato una serie di interviste sembrerebbe che ci sia qualche spiraglio. I problemi ipotizzati esistono e sono reali. Mancherebbe da verificare il market size. Alcune considerazioni sulle interviste:

  • Gli intervistati sono tutti italiani;
  • il servizio sarà globale;
  • pochi di loro conoscevano strumenti come DropBox (box.net ecc ecc) – meno del 10%;
  • non hanno fiducia in questi sistemi – è più che una credenza, perchè più di una persona me lo ha confessato.
    C’è molto attaccamento ai propri dati. Ci si fida di più del proprio HD usb che di un servizio on line.
  • C’è il timore che i dati possano essere rubati o persi perchè residenti su chissà quali server.

- verifcare ogni ipotesi del canvas. Attualmente siamo fermi all’ipotesi di problema. Definito il problema stiamo cercando di ipotizzare la soluzione e quindi procedere alla sua verifica.

Questo processo comporta la creazione di ‘semafori’ per ogni processo di verifica: come capisco quantitativamente se l’ipotesi è corretta? Posso definire un indicatore?

- Avviare un blog/wiki/sito: bene, lo state leggendo, quindi dovremmo esserci. Sempre in accordo con le prescrizioni di Ash Maruya, abbiamo avvaito anche una splash page e un blog che tratti il problema (non il prodotto!).

Ritardo

Personalmente ho perso un po’ di tempo per studiare. Parte della soluzione necessita di una serie di conoscenze di InfoDesign. Non mi ritengo un bravo designer, ho poca esperienza nel campo e quindi ho cercato di documentarmi e studiare l’argomento. Ho letto in proposito due interessanti tesi che mi hanno portato via un bel po’ di tempo.

Prossimi passi

Concluse le ultime attività pendenti, credo che potremmo partire, da settimana prossima, con il passo 2.

About these ads

4 pensieri su “Lean Startup 1.9/10 – Verso la Solution Interview

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...