Home

La stufa Letizia della Palazzetti è nata proprio sfortunata! Come se non bastassero tutti gli altri problemi, oggi, dopo 3 anni, i tasti di controllo del menù non funzionano più. Ha iniziato il tasto ‘SU’ a dare qualche avvisaglia: a volte andava e a volte no, poi anche quello sotto ed infine nè uno nè l’altro rispondevano più. Quindi, come fare ad abbassare la temperatura? o ad alzarla?

Il menù con il tastierino

Inizialmente credevo che fossero dei tasti immersi nel film plastico: un vero dramma in caso di rottura. Fortunatamente non è così. Sotto ai tasti ci sono dei pulsanti saldati su circuito stampato.

Ho quindi smontato il blocco del menù. Con un cacciavite ho premuto ai lati del menù in plastica per sbloccarlo.

Estrazione del blocco di controllo / menù

Alzandolo, si possono vedere le piste del circuito stampato. Con un cacciavite ho messo in corto i contatti del tasto che mi interessava premere e la temperatura è scesa.

Toccando i contatti sul circuito stampato si riproduce la pressione del tasto.

E’ una soluzione di emergenza. La prossima mossa sarà quella di saldare sul circuito dei fili per replicare il tastierino con uno fatto da me, sul retro della stufa. Bella mossa Palazzetti, viva l’economia!

Come sempre: fate tutto a vostro rischio e pericolo. Non mi assumo nessuna responsabilità per le conseguenza di quanto scritto! Se la stufa è in garanzia: CHIAMATE IL TECNICO.

Simone Zamprogna mi segnala un intervento meno invasivo.

Racconta: “Ho smontato la scheda del display e gli ho spruzzato lo spray antiossidante
a secco … nessun risultato.
Allora, siccome l’interruttore non mi sembrava rotto, ho spruzzato lo spray
su di esso muovendo il pirulino e cercando di far penetrare il liquido
all’interno del pulsante.
RISULTATO: Lo spray ha fatto effetto i comandi del display hanno ripreso a funzionare
perfettamente, probabilmente si tratta di un ossidatura all’interno del pulsante.”

Lo ringrazio per le sue informazioni!

Guido invece mi scrive così:

Ciao zmaker,ho una palazzetti kelly plus e nel giro di 2 anni ho dovuto sostituire il tasterino del menù.( i soliti tasti che non funzionano )Fortunatamente tutte è due ancora in garanzia. Adesso ho paura che possa succedere la stessa cosa .Osservando dove è posto il tasterino,credo che palazzetti l’abbia fatto a posta metterlo in quel posto , dove si riempie di polvere e il caldo della stufa fa il resto. Adesso sto cercando di collegarlo all’esterno del vano pellet, con la speranza che mi duri di più, ma non trovo un appoggio idoneo , se ci riesco posterò una foto .A presto. Guido.

Allego qui sotto le foto del lavoro di Guido:

DSCF1560 DSCF1559 DSCF1557

61 thoughts on “Quando si rompe il tastierino del menù della Palazzetti

  1. Pingback: Palazzetti Letizia EcoFire: un disastro! « Zmaker's Weblog

  2. ciao , ho un problema uguale con una stufa ecofire minnie sono gia due volte che sostituisco il display ,mi chiedevo se si potesse riparare e ora ci voglio provare!! grazie

  3. ho un problema con l’accenssione della stufa a pellet letizia mi da l’allarme mancata depressione.Sono 3anni che l’abiamo e ogni anno ho dovuto chiamare l’assistenza tecnica cosa devo fare?

  4. Che tastini hai ordinato perche io ho gia sostituito il pannello comandi una volta ed adesso incomincia ha dare problemi saluti dario

  5. Non sono molto pratico di elettronica sono un manutentore meccanico, se non e complicato puo spiegarmi come fare,perche penso che dovro sostituire il pannello per il prossimo inverno.Mi hanno gia sostituito il pannello in garanzia un anno e mezzo fa ma adesso e finita la garanzia e voglio trovare una soluzione definitiva saluti dario

    • Bisogna avere un po’ di pratica con il saldatore ed avere un dissaldatore. Se sei in difficoltà mi offro per la riparazione. A fine stagione smonti la scheda e me la spedisci.

  6. Ciao zmaker, ho anche io i problemi con i testi del display, ho provato a cercare i pulsanti OMRON ma non hanno il pezzo di plastica sopra che gli fà raggiungere il display. Saresti disposto a inviarmene una decia, ovviamente pagandoti i pezzi e la spedizione. Grazie. se puoi contattamni sull’email simone.zamprogna@alice.it.

    Per ora grazie dei consigli.

    • ciao zmaker ho una stufa a pellett gaya della palazzetti canalizzabile .ho i pulsanti rotti e non hanno il pezzo di plastica sopra che gli fà raggiungere il display. Saresti disposto a inviarmene una decina magari insieme ai pulsanti, ovviamente pagandoti i pezzi e la spedizione. Grazie. se puoi contattamni sull’email

  7. non ho le istruzioni generali e del pannello di controllo elettronico della stufa letizia: dove posso trovarle? Sono scaricabili da internet? Posso fare uscire all’esterno il tubo di scarico direttamente dalla stufa (altezza circa 25 cm dal pavimento? Abito in campagna in casa singola. Grazie dell’aiuto Loris

    • Le trovi di sicuro. Puoi anche provare a telefonare al centro assistenza palazzetti. Se proprio non riesci fammi sapere che te le scannerizzo.
      Il tubo può uscire direttamente ma è meglio se hai qualche metro di salita (per il tiraggio).

  8. potete dirmi come faccio a sostituire il pannello di accensione ho una minnie ecofire palazzetti .. ho acquistato il display ma non ho chiamato il tecnico anche perche è la 4 volta che succede… grazie

  9. In data 21.10.2009 acquistavo stufa a pellet palazzetti mod.LETIZIA / in data 27.12.2010 segnalato alla palazzetti il malfunzionamento del pannello comando il quale non mi dava possibilità di diminuire la potenza (pertanto anche pericolosa)/ in data 04.01.2011 sostituito detto pannello gratuitamente in quanto risultava ancora coperta di garanzia / in data 17.12.2011 la stufa evidenzia stesso identico problema/ quanto sopra segnalato alla palazzetti i quali riferiscono che la stufa non risulta più in garanzia pertanto il pannello comando e a proprie spese ( a seguito di tutto ciò mi sono proprio pentito dell’acquisto tra l’altro sembra conosciuta come grande MARCA PALAZZETTI) molto probabilmente l’ubicazione del pannello non e quello in quanto riceve una temperatura così alta che lo danneggia (perchè non sostituirlo ed applicare un materiale che lo riserva dalla fonte di calore per non danneggiarlo) parlo da persona incompetente – e costata 2.000 euro…..

    • La Letizia a mio parere è stata un esperimento. Hanno modificato troppe cose tutte inseme ed hanno tenuto tempi troppo stretti, senza fare nessun test approfondito… un po’ come sta succedendo con i turni di Trenord.
      Per la scheda, già altri si sono accorti che la temperatura elevata danneggia gli switch.

  10. Ciao a tutti, io ho un problema diverso, sul pannello di controllo mi appare solo una riga di rettangoli neri. Anche se la stufa lavora regolarmente,chiaramente non riesco a settarla. Devo sostituire il pannello o può dipendere da altro?grazie.

  11. Ho una vecchia e bellissima stufa in maiolica della Koppe (made in Germany…) che da più di 35 anni mi scalda la casa in montagna.
    Ero quasi tentato di sostituirla (per questioni di comodità) con una a pellet ma ho cambiato idea!!!

  12. Ciao zmaker, ciao a tutti:) anch’io ho 1Palazzzetti, è la Letizia ed è in funzione da 3 inverni con tutti i Vs.Problemi e nel risolverli, ho appezzato delle piccole modifiche tipo 1umidificatore perché l’ambiente ventilato rimaneva troppo secco. Se posso zmaker, inserisco foto di esempio…
    Ciao e Grazie delle info, ciao.

    • Ciao Lorenzo. Non saprei come farti inserire le foto… altrimenti se me le invii con un po’ di descrizione, facciamo un post a nome tuo con la descrizione del tuo intervento.

  13. Ciao Zmaker ho una stufa Gaia ecofire 11kw e ho il tasto OFF che non mi funziona, ho smontato il pannello comandi per vedere se riuscivo a risolvere il problema, ho fatto pulizia del circuito stampato ma senza esito positivo, risultato e che ho dovuto mettere in funzione il termosifone(cosa che odio non solo per i costi ma sopratutto per il tipo di calore) mi chiedevo se mi potevi indicare dove acquistare il pannello nuovo o se vavi qualche suggerimento da darmi ti ringrazio
    Massimo da Vicenza

    • Ciao Massimo.
      Credo sia la norma… dopo 1 o 2 anni di funzionamento, a causa di vibrazioni e polvere i microswitch della scheda di controllo si deteriorano e c’è poco da fare. Sostituire la scheda non è difficile, il problema credo sia il costo della schedina che come minimo ti faranno pagare a peso d’oro. Se conosci qualcuno in grado di usare un saldatore, puoi provare a fargli sostituire i pulsantini. Credo che se porti la schedina ad un riparatore TV potrebbe ripararti lui il guasto: deve solo sostitire i pulsantini. I pulsantini costano al max 50 cent l’uno.

      • Ciao,

        ti ringrazio per la pronta risposta e seguiro il tuo consiglio di portarlo a riparare da quancuno che e’ in grado di farlo piuttosto che comprare una scheda nuova che mi faranno pagare mezzo miliardo….ti faccio sapere come e’ andata

        grazie

        Massimo

      • Ti assicuro che la riparazione è molto semplice. Se trovi una persona onesta spenderai poco. Fai attenzione nello smontare la scheda, al limite fatti assistere anche su questa operazione.
        P.

  14. Ciao zmaker,ho una palazzetti kelly plus e nel giro di 2 anni ho dovuto sostituire il tasterino del menù.( i soliti tasti che non funzionano )Fortunatamente tutte è due ancora in garanzia. Adesso ho paura che possa succedere la stessa cosa .Osservando dove è posto il tasterino,credo che palazzetti l’abbia fatto a posta metterlo in quel posto , dove si riempie di polvere e il caldo della stufa fa il resto. Adesso sto cercando di collegarlo all’esterno del vano pellet, con la speranza che mi duri di più, ma non trovo un appoggio idoneo , se ci riesco posterò una foto .A presto. Guido.

    • Ciao Guido. Attendo la foto con curiosità. Cmq la palazzetti con questa serie di stufe ha infilato una serie di difetti paurosi. Non credo con malizia, ma con grande superficialità.
      P.

  15. Grazie zmake x avermi risposto.Non appena riesco al mio intendo…. posterò la foto! Visto la mia poca esperienza in materia di stufe, te ne sarei grato se potresti elencarmi alcuni difetti, cosi faccio un confronto con la mia. Ciao. Guido.

    • Fino ad ora ho incontrato questi problemi:
      – diffilcoltà di pulizia (una volta c’era un pratico cassettino, ora due buchi completamente inutili)
      – deformazione del braciere (dopo qualche anno non si smonta più)
      – rapida usura dei tasti
      – usura “bronzine” in gomma della ventola (e conseguente rumorosità)
      – magazzino pellet mal progettato: il pellet non scende
      – il motoriduttore che martella rumorosamente
      – le bronzine del motoriduttore (in origine difettate)

  16. Eccomi. O sono fortunato ,o la palazzetti ha corso ai ripari. Dal tuo elenco,fin ad oggi non si è riscontrato nessuno dei problemi da te elencati. Dopo 4 anni di egregio lavoro ,il braciere è intatto.Il motoriduttore con le relative bronzine….etc…etc ,x ora non da segni di cedimenti, Indubbiamente il vano pellet , quello si che è scomodo! Specialmente x una donna fare rifornimento a quella altezza…. è fastidioso, poi come già accennato ,faccio riferimento al tasterino , finora l’unica noia ,sia x dove è posto che x il problema elencato. All’epoca c’era la serie prima di questa ,il rivenditore me la sconsiglio ,dicendomi di aspettare un pochino che a breve usciva la Kelly Plus, un po modificata rispetto alla sua antenata.
    Cmq,x il resto non posso lamentarmi .A presto, Ciao.

  17. Ciao zmake ho una letizia e dovrei cambiare la resistenza accensione ma non riesco a trovare il modello .La palazzetti mi ha dato codice 895713100 ma non so a che modello e lungheza corrispondono.
    Si puo togliere la candeletta e usarla come campione e nel frattempo accendere ila stufa SOLO con diavolina ??
    Potresti dirmi modello e istruzioni per il montaggio fai da se ???
    Devo comprarla originale o no ?
    Molte grazie per la risposta

  18. Ciao zmakr, volevo inviare le foto a riguardo del tasterino scorporato dalla sede originale della stufa Kelly plus palazzetti, ma non riesco ad inserire le foto..Chi mi aiuta? Grazie.

  19. X zmaker, questo è il risultato. Averlo a portata di …viso e non in quel vano odioso è un’ altra cosa. Logicamente devo ancora lavorarci di rifinitura……compreso di pittura. A risentirci. Guido.



  20. salve a tutti
    io avevo un problema con il tastierino di una Gaja ecofire Palazzetti e tolta la ceramica laterale e un altro pezzo che sosteneva la ceramica ho provveduto a vista la pulizia del tastierino intervenendo direttamente sul circuito stampato e dopo aver “spolverato il tastierino ho “giocato” a stringere la vite di collegamento del circuito stampato alla pulsantiera (ogni pulsante quando premuto agisce sullo switch per mezzo di un “paletto ” fine di colore rosso ) e cosi’ facendo e con pazienza sono riuscito a risolvere il problema da ormai oltre due mesi, avevo il pulsante off che non mi funzionava piu’ : spero di essere stato chiaro ho delle foto che mostano il circuito stampato visto laterarmente e si vede il bastoncino rosso che premuto aziona lo switch e dietro ad esso la vite da stringere ma non so come allegarle,
    Massimo

    • Ciao, ho la stessa stufa e lo stesso problema. cortesemente mi invieresti via email le foto e qualche dritta per smontare? grazie

  21. Ho una stufa ecofire barbara, pensavo di essere la sola ad avere questo problemasma scopro sulla rete che il tastierino si rompe facilmente, cosi come é successo a me, dopo solo 2 anni e 4 mesi di utilizzo..qualcuno mi sa dire quanto può farmi pagare orientativamente il tastierino il tecnico della Palazzetti?

  22. Ciao a tutti, ho una Gaya Palazzetti ed il tasto ON inizia a darmi qualche sospetto. Sono un elettronico per cui spero di cavarmela per questa parte ma sapreste indicarmi dove trovare le istruzioni per rimuovere tutto ciò che occorre (es. laterale in ceramica) per arrivare a smontare la scheda elettronica? grazie in anticipo

    • Nella Minnie la scheda si smonta svitando le viti passando dal vano ove si inserisce il pettet … per il tasto prova con lo spray antiossidante … a me ha funzionato benissimo. In bocca al lupo

  23. Ciao a tutti…
    l’unica risorsa in tutto il web dove si parla di questa cose🙂 (tra l’altro bene ha fatto PALAZZETTI a togliere il FORUM, uno strumento che le avrebbe dato pubblicità positiva ma evidentemente erano più le critiche che i plausi.
    STUFA NICOLETTA… ho già affrontato i problema tasti, in tempo prima di uscire dalla garanzia ma “stranamente” senza traccia di intervento da parte del tecnico.
    Dalla stagione scorsa la luminosità delle scritte si è vertiginosamente abbassata fino a diventare ora, periodo di riaccensione, talmente fioca da non essere quasi visibili.
    L’intero display ha mantenuto una certa luminosità, solo i caratteri sembrano “sbiaditi”, spenti come luce…
    Ovvio che il tecnico mi abbia risposto “SI DEVE CAMBIARE TUTTO IL PEZZO”… con i soldi altrui si può fare sempre tutto, chiaramente.
    La soluzione finale sarà sicuramente quella, non credo di poter far altro…ma mi rompe davvero tanto pagare le scarse capacità progettuali di PALAZZETTI, non sono un tecnico e di queste cose diciamo che ne capisco zero, ma mettere componenti elettronici alloggiati dove polvere e temperature alte non sono indicate (sopratutto perchè non stiamo parlando di micro-circuiti, ma di una stufa di 160 cm dove lo spazio dove collorare il display non sarebbe di certo mancato!). A volerlo comprare e sostituire in autonomia (magari allungandolo lontano dal canonico alloggiamento) è fattibile? come si smonta? c’è qualche accortezza da avere?
    Grazie infinite in anticipo a chi vorrà darmi qualche suggerimento

  24. Salve anche io ho una Kelly idro ed ho problemi, oltre che con i soliti tasti, anche con il display che non si vede più. L’ho smontato ed ho visto che il modulo completo è fato dalla Siemens. Premetto che sono un tecnico elettronico e vorrei sostituire il display da solo ma non riesco a trovarlo. Potete inviarmi un link dove poterlo ordinare? Va bene anche via mail. Per il cambio tasti se vi serve una mano non esitate a contattarmi.
    Grazie infinite a chi vorrà darmi udienza.

  25. Roberto il primo risultato della ricerca “pannello Kelly idro” porta sulla baia, un negozio del salernitano rivenditore palazzetti, due fratelli molto cortesi e competenti

  26. Ciao Mauro, intanto grazie per avermi risposto. Sai dirmi il nome della ditta di Salerno che dici? ne trovo diversi di rivenditori palazzetti e nella ricerca ( fatta con google) non si trova niente di particolare.
    Grazie Roberto

    • Ciao A TUTTI!!! con il problema dei tastierini inefficenti che ho avuto anche io, con la mia Letizia; ho risolto (ma solo temporaneamente, credo) smontando la tastiera, e belle spruzzate sia con spray pulisci-contatti elettrici e getto d’aria con compressorino. Per ora và, e tengo le dita incrociate…però se mi ripresenta il probl li dissaldo tutti e remoto i tastierini esternamente su scatola externa…
      Ciao.

  27. Salve a tutti, ho una termostufa a pellet MBZ ho problemi con il dislplay, si è rotto il connettore, qualcuno sa dove posso trovarlo, grazie.

  28. Ciao a Tutti!Ho una stufa Angelica Palazzetti e dopo 4 anni si è spenta parte dell’illuminazione del display…Cosa posso fare?

  29. Salve! devo comprare un termostufa a pellet, la mia scelta e ricaduta sulla Martina Idro New 18 kw di Palazzetti cosa ne pensate?

  30. Ciao a tutti, ho una palazzetti Kelly Idro Plus comprata nel 2012 e dall’anno scorso il display non si legge bene, mi sapreste dire se devo cambiare il display o se si puo’ pulire? Inoltre vorrei sapere anche come si smonta. Grazie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...