Home

Non vi annoio con la relazione sull’uscita invernale sul Monte legnone (2609 m.): potete trovare una descrizione dettagliata e molto precisa sull’utilissimo sito MontagnaVissuta di Achille Quarello. Mi serviva una Montagna. Avevo bisogno di fare fatica, sfogarmi un po’ e salire fino in cima.

72215_10151246008008075_1267740318_n

Pietro Malossi, Davide, Valeria ed io siamo saliti in una giornata soleggiata ma ventosa. Il meteo prevedeva raffiche di vento tra i 50 e 70 km/h e così è stato.
In genere il percorso di salita dal rifugio Roccoli Loria è abbastanza riparato. Ogni tanto si incrociano delle ‘balconate’ che si affacciano sulla Valtellina da cui soffia un vento fortissimo.

DSCN5158
Il vento si fa sentire nei tratti esposti che non sono poi molti (anche in cresta si è sempre abbastanza triparati).
Sulla cresta finale è inevitabile ed è bene assicurarsi e procedere con cautela usando una picca.
DSCN5215
La vetta del Legnone è appagante: tutto in torno è libero e la visuale spazia su tutte le cime delle Alpi e quando è sereno si vede tutto l’arco alpino fino al Monviso e ritorno (le prealpi marittime!).
Spiccava il monte rosa, il cervino… insomma non mancava nessuno!

13806_10151246008218075_1858253253_n

Ci abbiamo messo 5 ore per salire e un totale di 9 ore. Una bellissima uscita.

La galleria con le foto su Google+

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...